Non posso ancora crederci!

20:47

Allora, sono almeno 2 mesi che stresso la gente con la storia della maturità e ieri, quando è finito tutto, si sperava che io chiudessi la cosa nel cassetto e buttassi la chiave in mare..e invece!
Ok, ora che ho realizzato che è realmente finito tutto questo volevo condividere le mie emozioni con il prossimo.
é iniziato tutto così:

video
Un sacco di studio ed un sacco d'ansia per fare un orale che non è andato affatto come sperato, ma amen, anche se proprio amen non lo è stato e un paio di lacrime sono cadute, ma è normale, in fondo sono una secchia e se non mi va bene un'interrogazione mi gira il cazzo.
La cosa che mi ha resa felice è stata l'avere accanto a me le persone a cui voglio bene, i miei genitori, il mio ragazzo e i miei amici, che hanno fatto lo sforzo di esserci in un momento importante come questo.
Per fino mia mamma che è un po un pezzo di ghiaccio con me mi è stata accanto anche nella mia tragedia personale e la cosa mi ha resa davvero felice, si vedeva che era orgogliosa di me e per me già questo bastava per colmarmi il cuore.
Quando, tornati a casa, abbiamo fatto un aperitivo e si sono focalizzati tutti su di me, facendo un brindisi a mio nome, mi sono sentita amata, non so come spiegarlo...mi sono sentita davvero importante.
La faccia un po brutta della medaglia è che invece in una botta sola ho perso quella famiglia chiamata classe, quelle teste di cazzo che chiamo compagni e che ormai erano diventati miei fratelli adottivi perchè nel bene e nel male c'era da sopportarsi e con loro sono cresciuta e ho condiviso alcuni dei migliori di questi primi anni della mia esistenza.
Cioè, a settembre non vedrò la mia compagna di banco, Irene, non canteremo più insieme le canzoni peggiori di sempre, non parleremo di cazzate tutto il tempo, non le rubero le cose dall'astuccio e lei non mi disegnerà cazzi sul libro...
A settembre non vedrò quel palestrato dello Ste, che mi è sempre stato accanto nel corso degli anni, non ci sarà più quell'amore e odio, non mi solleverà più così dal nulla preso da astinenza di pesi...
E che dire di quello stronzo del Gabri, odiatissimo da tutti per il suo carattere "particolare", ma è stato proprio lui la persona più affidabile con la quale ho fatto amicizia, quello che potrei chiamare amico nel bene e nel male, quello con cui hai l'alchimia perfetta perchè in fondo ti senti sempre capito..
E il Michi? noi siamo nella LISTA, perciò so che con lui la cosa non finisce qua ahah
Poi ci sono tutti gli altri, il trio delle meraviglie Auro, silvia e Gaia e che dire dei fiorellini di carta fatti con la marti o i lunghi discorsi fatti con il mio principe azzurro Mange e le battute razziali del Piace..e le volte in cui  ho urlato dietro ad Angelo e quell'anima pia del Fano che sopporta tutti nel bene e nel male...ne avrei di cose da raccontare e ci sono anche delle persone che non ho nominato come L'ale, eleonora, la Puri e il suo farti sentire un cazzo di genio ahaha, giulia N e Mara e poi anche Giulia M, che anche se ci si sopportava a stento, mi mancherà...
Non saprei cosa dire...mi manchera tutto questo, anzi, mi manca già, anche se fino all'ultimo giorno ho odiato svegliarmi presto ed andare in quel cristo di posto, ma se mi chiedessero, "ci torneresti all'artistico?" la mia risposta sarebbe 100000000 volte si ed ancora si, perchè ciò che si impara all'artistico non si impara da nessun'altra parte.



 
 

 

 

You Might Also Like

0 commenti

Powered by Blogger.